(IN) Netweek

TREZZANO SUL NAVIGLIO

Cuccioli morti in un sacchetto della spesa

Share

Un atroce episodio di maltrattamento verso animali indifesi a Trezzano. Due cuccioli di appena due o tre settimane, probabilmente rottweiler, sono stati trovati morti chiusi in un sacchetto abbandonato su una stradina in una zona agricola.

A fare la tragica scoperta, nel pomeriggio del 4 gennaio Giusy, una volontaria di un canile, mentre passeggiava lungo il viale Leonardo da Vinci, sul controviale della Nuova Vigevanese, con una cagnolina che, una volta giunta sul posto, è stata fortemente attratta dal sacchetto.

La donna, una volta vista la sconvolgente scena che le si è presentata di fronte quando ha aperto il sacco, ha tentato una disperata corsa dal veterinario ma per loro ormai non c’era più nulla da fare.

La crudeltà di certe persone sembra non conoscere confini date le condizioni dei due cuccioli: “Uno dei due piccoli - racconta la donna su Facebook - presentava il musino visibilmente tumefatto e deforme, e al momento del ritrovamento i corpicini erano fradici. Eppure il sacchetto si trovava ben lontano dall'acqua”. Secondo Giusy, il sacchetto sarebbe stato forse sbattuto per terra per provocare la morte dei cagnolini. La donna ha poi sporto denuncia al comando dei carabinieri di Trezzano sul Naviglio.

Leggi tutte le notizie su "Il Giornale dei Navigli"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 12 Gennaio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.