(IN) Netweek

BUCCINASCO

Carbonera risponde alle accuse ricevute

Share

Sembra che con la cancellazione delle due sentenze d’Appello dei Processi Cerberus e Parco Sud, volute dalla Corte di Cassazione, l’ambiente politico (e non solo) di Buccinasco sia stato costretto a tornare un po’ indietro nel tempo, quando ad amministrare era Maurizio Carbonera. L’ex primo cittadino, negli scorsi giorni, ha voluto rispondere ad un imprenditore, il quale di recente aveva affermato a mezzo stampa che non aveva potuto contare sul supporto dell’Ente Locale tra il 2002 e il 2003 nella lotta alla criminalità organizzataIn una lettera pubblicata sul blog di “Per Buccinasco”, con un tono molto riflessivo, Carbonera ha scritto così: “Rispetto alla criminalità organizzata o ciascuno si impegna, correndo anche gli eventuali rischi, o altrimenti non si riuscirà mai a debellare questa malattia. Nello specifico ricordo benissimo quegli anni e purtroppo l’Amministrazione Comunale era molto sola nel tentativo di riportare sotto controllo le irregolarità che avvenivano nel territorio, nel garantire l’imparzialità della macchina comunale rispetto ai lavori ed alle assegnazioni, nel non chiudere gli occhi davanti ai tanti interessi che coinvolgevano in maniera trasversale molti settori imprenditoriali, nel non fermarsi davanti a minacce e violenze, nel denunciare alla Magistratura i fatti illegali di cui veniva a conoscenza ”. Carbonera ha proseguito ricordando che l’imprenditore in oggetto è stato richiamato dal Presidente del Tribunale durante un’udienza del Processo Cerberus, perché stava fornendo “dichiarazioni palesemente false e contradditorie” e ha concluso riprendendo le parole del PM Alessandra Dolci, che nel documento della sentenza del Processo Cerberus, nel 2010 scriveva così: [..] “L’Amministrazione comunale di Buccinasco sicuramente ha resistito all’epoca alle pressioni. La conseguenza sono state le due macchine bruciate del sindaco, il biglietto col fucile mitragliatore e sicuramente una tensione di fondo dei rapporti…” [..].

Leggi tutte le notizie su "Il Giornale dei Navigli"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 24 Gennaio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.